chiudi
La pressione alta nei bambini

La pressione alta nei bambini

6 dicembre 2016
patatine ok bis

L’ipertensione arteriosa colpisce circa il 5% della popolazione pediatrica e raggiunge il 20% se unita a obesità grave. Si tratta di un fenomeno in costante aumento tra bambini e ragazzi. Il campanello di allarme non è quasi mai dato da sintomi specifici, ma solo da vertigini, cefalea e ipereccitabilità. Dai dati risulta che il 5-6% di bambini e adolescenti in apparente buona salute in realtà è iperteso.
Nel 50-85% dei casi l’ipertensione dipende da cause secondarie renali, endocrinologiche o da malformazioni dell’aorta. Nel 15-30% dei casi, invece, non si riesce a individuare una causa.  Da studi eseguiti sui figli di genitori ipertesi è stato confermato che i valori pressori in età pediatrica mantengono lo stesso trend anche in età adulta. Nel frattempo ricordiamoci di ridurre il sale nelle pietanze dei nostri bambini. Hai mai fatto misurare la pressione a tuo figlio?