chiudi
Come possiamo “creare” ricordi felici per i nostri figli?

Come possiamo “creare” ricordi felici per i nostri figli?

10 maggio 20151Comment
花を手渡す親子の手

Prova a ricordare la tua infanzia: quali sono i momenti più significativi? Cos’è che ricordi con un sorriso?

Quello che rimane più impresso nella nostra memoria è ciò che più ci ha colpiti a livello emotivo, nel bene e nel male. Possiamo allora fare in modo che i nostri figli abbiano il numero più alto possibile di ricordi felici. Ecco alcuni suggerimenti:

-Celebrate insieme a lui i successi: quando penserà alle sue vittorie, alle sue conquiste, ricorderà che voi c’eravate.

-Create dei riti: la colazione la domenica, la lettura di una fiaba la sera, la pizza fatta insieme il sabato sono ricordi che lo accompagneranno da adulti e a cui penserà con affetto.

-Cantate e ballate insieme: i bambini amano la musica e non importa se stonate o se pensate di essere un pezzo di legno, di certo lui non lo noterà.

-Ridete insieme a lui: fate insieme al vostro bambino cose che vi piacciono. A noi fa piacere vedere che i nostri figli si divertono…per loro è la stessa cosa!

-Abbracciatelo: il contatto fisico è importante e, per un bambino, è fondamentale. Sarà l’immagine con cui si addormenterà quando avrà paura e a cui penserà nei momenti difficili per consolarsi.

-Ditegli che lo amate: è un figlio capisce se un genitore lo ama, ma preferisce sentirselo dire, senza doverlo interpretare.

-Raccontate di voi, della vostra infanzia: i bambini si entusiasmano nel sentire i racconti, soprattutto se riguardano la sua famiglia. Il senso di appartenenza lo scalderà e lo rafforzerà quando ne avrà bisogno.

-Mostrate interesse per quello che dice: fate in modo che il vostro bambino si senta ascoltato. Non ignoratelo, non siate indifferenti rispetto a quello che dice. Il tempo è sempre poco e noi di fretta, ma cercate sempre di trovare qualche minuto per sedervi accanto a lui e lasciare che vi parli. Lo ricorderà.

Ombretta Cecchini